Cronaca

FALSE DICHIARAZIONI: SEQUESTRO DA 1,7 MILIONI

Blitz della Guardia di Finanza ai danni di un’imprenditrice proprietaria di un megastore a Torre del Greco. L’accusa è di aver prodotto dichiarazioni del fisco false per un totale di quasi 2 milioni di euro. Le indagini condotte dalle Fiamme Gialle della compagnia torrese hanno portato all’emissione del provvedimento da parte del Gip su ordine della Procura. La donna è ora indagata per omessa dichiarazione ed evasione fiscale. L’attività gestita dalla titolare del negozio era dedita al commercio di prodotti casalinghi e articoli vari e avrebbe consentito alla donna di mettere in piedi rilevanti introiti non dichiarati. Alla luce delle risultanze emesse il periodo in questione andrebbe dal 2019 al 2022 e avrebbe generato un’imposta evasa solo nel 2020 di circa mezzo milione di euro. In attesa di processo le forze dell’ordine hanno proceduto al sequestro di beni mobili e immobili intestati all’imprenditrice e alla sua società.

Articoli correlati

Controlla anche
Close
Back to top button