Eventi

Confronto su “Rigenerare Napoli”

15 intellettuali hanno presentato a Napoli proposte per dare un nuovo volto alla società e lenire il problema della povertà, dell'inflazione e della disuguaglianza, durante l'illustrazione del libro: “Piano B, uno spartito per rigenerare l'Italia”.

È stato presentato, martedì 23 aprile, nei locali dell’Arciconfraternita dei Pellegrini in via Portamedina a Napoli, il libro “Piano B, uno spartito per rigenerare l’Italia”.

Una proposta promossa da 15 intellettuali che, in questa occasione, hanno chiesto una comunità nazionale orientata all’innovazione sociale. A tal proposito, i temi affrontati affinché la politica prenda atto delle lacune che ancora oggi esistono e vengano al più presto contenuti, sono stati: povertà, che andrebbe arginata, inflazione e diseguaglianze.

Gli autori del volume hanno dichiarato: “L’Italia non ha bisogno di un nuovo partito, ma di un nuovo spartito che valorizzi il lavoro di cittadini, associazioni, fondazioni e cooperative che mette in pratica i concetti di generatività, solidarietà e sostenibilità presenti nell’ azione pastorale di Papa Francesco”.

Alla presentazione sono intervenuti Leonardo Becchetti e Carla Collicelli che hanno dialogato con monsignor Antonio Di Donna, Luigi Nicolais, Raffaele Cananzi e Renato Briganti.
Presenti anche il Primicerio dell’Arciconfraternita Dott. Giovanni Cacace e il Prof. Alfonso Barbarisi Presidente Nazionale Associazione Italiana Docenti Universitari AIDU; coordinatrice dell’incontro, invece, Marianna Pignata.

Articoli correlati

Controlla anche
Close
Back to top button