Cronaca

Tentano introdurre droga in carcere: due donne denunciate

Avevano tentato di introdurre droga nel carcere di Aversa. Una madre e una figlia sono state denunciate. Le donne sono state scoperte da due cani antidroga della Polizia Penitenziaria che hanno fiutato la presenza della droga nei pantaloni.

Per entrambe è scattata la denuncia alla procura della Repubblica per tentata introduzione di sostanza stupefacente.  “Oramai si combatte una guerra quotidiana – commentano Ciro Auricchio e Giuseppe Moretti, rispettivamente segretario regionale e presidente dell’Uspp – a causa dei continui tentativi di introduzione di droga e cellulari nelle carceri”.  I sindacalisti ricordano che “in Campania, mancano ancora 800 agenti.

Articoli correlati

Controlla anche
Close
Back to top button