Cronaca

Omicidio della madre del tiktoker: inizia il processo

La madre del tiktoker "mollica o senza" è stata uccisa il 18 aprile scorso, oggi è iniziato il processo per l'assassina.

Oggi, 21 novembre 2023, si è aperto il processo per l’omicidio di Rosa Gigante, la madre del noto salumiere tiktoker “con mollica o senza”.

La vittima, 78enne, è stata uccisa il 18 aprile scorso a Pianura, strangolata con un tubicino di gomma per aerosol, colpita alla testa e infine cosparso il corpo di alcool e cercato di bruciarlo; il corpo è stato trovato dai vicini e le indagini sull’omicidio sono state condotte dalla Polizia di Stato.
Il colpevole è Stefania Russolillo, 47enne e vicina di casa, accusata di omicidio pluriaggravato, rapina e tentativo di occultamento di cadavere.
L’imputata questa mattina non si è presentata in aula, rimandando il processo al prossimo 29 novembre quando inizieranno le indagini preliminari; mentre i familiari di Rosa Gigante erano presenti, tra questi anche il figlio tiktoker.

Stefania Russolillo è stata sottoposta a una perizia psichiatrica dove si evince che la donna è capace di intendere e volere, ma presenta “tratti di disturbo di personalità dipendente”; ha confessato infatti di aver ucciso la vittima in preda a un raptus di follia.

La sentenza è attesa nei prossimi mesi.

Articoli correlati

Controlla anche
Close
Back to top button