Attualità

CAMPI FLEGREI, ANCORA SCOSSE

Una nuova scossa di magnitudo 2,7 è stata avvertita dai residenti dell’area Ovest di Napoli e di Pozzuoli intorno alle 19:30 di ieri e nella mattinata di oggi. L’ennesimo evento tellurico è figlio di un lungo sciame sismico che vede coinvolti i Campi Flegrei. Paura tra i cittadini nonostante non si siano registrati danni a persone o cose.  Secondo gli esperti, è fondamentale analizzare i dati e monitorare attentamente l’evoluzione dell’attività geologica per comprendere appieno l’impatto del bradisismo e prevenire eventuali rischi. Per questa ragione sono state eseguite nelle scorse settimane alcune prove di evacuazione che hanno coinvolto anche gli istituti scolastici. Ulteriori simulazioni sono invece previste entro ottobre. Attesa infine per l’arrivo di fondi governativi che potrebbero essere utilizzati per porre in essere vie di fuga in caso di necessità. Un tema sul quale si è più volte espresso anche il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, nell’auspicio di un’accelerazione da parte dell’esecutivo.

Articoli correlati

Controlla anche
Close
Back to top button