Cronaca

Ancora un suicidio nel carcere di Poggioreale: il terzo del 2024

Non c’è pace all’interno dell’istituto penitenziario di Poggioreale, con il terzo suicidio registrato nel 2024. Si tratta di un 35enne che sarebbe stato scarcerato da lì a poco. Detenuto all’interno del reparto Livorno, era originario dell’area vesuviana. Non sono ancora note le motivazioni che lo hanno portato al gesto estremo. Ciò che è certo è che si sta vivendo una situazione a dir poco drammatica all’interno della struttura.

Si tratta infatti del terzo caso di suicidio dall’avvio del 2024, la scorsa settimana infatti, nel giro di sole 24 ore, si erano tolti la vita un 38enne marocchino ed un un italiano 34enne, presente all’interno del carcere per aver ucciso la compagna.

A parlare ancora una volta delle drammatiche situazioni nelle carceri è Lucia Castellano, provveditore per la Regione Campania, che si sofferma sull’ultimo suicidio: “Il detenuto era afflitto da una situazione personale particolarmente difficile – dice il provveditore all’Ansa – MI sono già attivata ma la situazione del carcere di Poggioreale, il più affollato d’Europa, è particolarmente complicata”.

Articoli correlati

Controlla anche
Close
Back to top button