Sarà il circuito MONDIALE di Fermo ad ospitare domenica primo maggio la seconda prova del Campionato Italiano Senior 2016.
Il Motoclub Monterosato è all’opera per gli ultimi interventi alla pista che ospiterà la sfida tricolore delle varie categorie in gara, ovvero 125 – Veteran Over 40 , Superveteran Over 48 e Femminile.
Come ormai abitudine consolidata nel contesto degli eventi più importanti, FX Action proporrà anche qui un’interessante iniziativa che coinvolgerà piloti, accompagnatori ed addetti ai lavori: nella serata di sabato il Team Red Racingin collaborazione con il Moto Club Monterosato, organizzerà una festa aperta a tutto il paddock. L’appuntamento è fissato nel dopo cena nei pressi del circuito.

SITUAZIONE DI CLASSIFICA DOPO LA PRIMA PROVA

Dopo la prima prova di Cingoli, le classifiche generali dicono che nella categoria 125 comanda Stefano Barbieri (Mc verolese) con 380 punti davanti a Paolo Ricciutelli (Pardi A.M. Teatina) e Luca Moroni (Carpe Diem MX) entrambi a 330. Seguono Michael Manotvani (Circolo Polisp. Campogalliano), quarto a 280 punti e Ramon Savioli (Team Iannarone) quinto a 260 e sesto Felice Compagnone su KTM Red Racing con 250 punti.. La 125 è una categoria sempre avvincente e molto formativa per i ragazzi che si affacciano al motocross. Sono sempre tanti gli iscritti (ben 58 a Cingoli) e le gare sono belle e combattute. Del resto la classifica lo dimostra ampiamente con i primi dieci sono racchiusi in poco più di 200 punti e con 500 punti a disposizione per gara, ecco che i pretendenti al titolo possono essere veramente tanti.

Nella VETERAN, dove gareggiano gli Over 40 nella MX1, Massimiliano Riccio (Mc Achille Varzi – Husqvarna) è in testa alla classifica a punteggio pieno avendo vinto entrambe le manche di Cingoli. Il secondo gradino del podio e di Fabio Occhiolini (Mc Torre della Meloria – Honda) staccato di 80 punti mentre il terzo gradino è occupato da Franco Tomassini (Tuscia Racing – KTM) che gareggia con il numero 777 che nel Mondiale MXGP è dell’Ufficiale HRC Evgeny Bobryshev. Al quarto e quinto posto troviamo rispettivamente Antonio Ciampi (Mc Castellarano – Honda) e Gabriele Vagni (Mc Top Rider – KTM). Per questa data, non sarà presente l’ex Campione del Mondo della 125 velocità Alex Gramigni, impegnato in una moto cavalcata in Sardegna.

In MX2 la classifica provvisoria vede al comando Graziano Peverieri su MPA Mc Ostra con 260 punti alle sue spalle nell’ordine Pierluigi Bandini KTM MC Pellicorse e Ivan morra sempre su KTM MC Monte Coralli faenza.
La SUPERVETERAN (Over 48) MX1 vede al comando Valter Bartolini, fratello di Andrea Campione del Mondo della 500/Open nel 1999. L’imolese del Moto Club Casalfiumanese (moto Yamaha 450) è primo con 460 punti davanti a Paolo Catalano (Mc Rignano Flaminio – Kawasaki) già distanziato di ben 165 punti dal Leader. Luigi Santori (Mc Monterosato – KTM) è terzo con 260 punti e precede Emanuele Carosi (Mc Carpe Diem MX – KTM) e Giuseppe Canella (RS 77 – Honda), Fermo restando che Bartolini ha un notevole distacco, siamo certi che tra il secondo ed il quinto sarà battaglia per il fatto che tra di loro “ballano” appena 75 punti. Nella classe MX2 Superveteran guida la classifica Adriano Piunti su Honda Royal racing Team con 250 punti alle sue spalle il Toscano Furio Franceschi su Honda MC Torre della Meloria con 270 punti terzo il pilota Pugliese Corrado Sallicati Honda MC Cerbone con 220 punti.

Veniamo ora alle WOMAN dove ci sono quattro Honda nei primi quattro posti. La prima è quella di Kiara Fontanesi (Mc Parma) che è tornata all’italiano dopo un anno di assenza. La parmense, 4 volte Campionessa Mondiale Woman, è a punteggio pieno ed seguita dalla Quas Radha (Mc Albatros) e da Floriana Parrini (Mc Megan Racing) distanziate dalla vetta della classifica di otto e dieci punti. Al quarto posto c’è Giorgia Montini (Mc Costa Volpino) che è anche prima nella categoria Under 17 e precede al quinto posto Melissa Daliana (Mc Mantovano Tazio Nuvolari – Yamaha).

L’apertura del paddock per l’accesso di piloti e team è prevista sabato 30 aprile dalle ore 09.00 fino alle 20.00, e domenica 1° maggio dalle 07.00 fino al termine delle operazioni preliminari.
Come già successo a Cingoli, anche in questa seconda prova, sarà possibile testare il tracciato il sabato dalle ore 14.00, con turni di prove organizzate e gestite dal Motoclub Monterosato.

punti alle sue spalle nell’ordine Pierluigi Bandini KTM MC Pellicorse e Ivan morra sempre su KTM MC Monte Coralli faenza.
La SUPERVETERAN (Over 48) MX1 vede al comando Valter Bartolini, fratello di Andrea Campione del Mondo della 500/Open nel 1999. L’imolese del Moto Club Casalfiumanese (moto Yamaha 450) è primo con 460 punti davanti a Paolo Catalano (Mc Rignano Flaminio – Kawasaki) già distanziato di ben 165 punti dal Leader. Luigi Santori (Mc Monterosato – KTM) è terzo con 260 punti e precede Emanuele Carosi (Mc Carpe Diem MX – KTM) e Giuseppe Canella (RS 77 – Honda), Fermo restando che Bartolini ha un notevole distacco, siamo certi che tra il secondo ed il quinto sarà battaglia per il fatto che tra di loro “ballano” appena 75 punti. Nella classe MX2 Superveteran guida la classifica Adriano Piunti su Honda Royal racing Team con 250 punti alle sue spalle il Toscano Furio Franceschi su Honda MC Torre della Meloria con 270 punti terzo il pilota Pugliese Corrado Sallicati Honda MC Cerbone con 220 punti.

Veniamo ora alle WOMAN dove ci sono quattro Honda nei primi quattro posti. La prima è quella di Kiara Fontanesi (Mc Parma) che è tornata all’italiano dopo un anno di assenza. La parmense, 4 volte Campionessa Mondiale Woman, è a punteggio pieno ed seguita dalla Quas Radha (Mc Albatros) e da Floriana Parrini (Mc Megan Racing) distanziate dalla vetta della classifica di otto e dieci punti. Al quarto posto c’è Giorgia Montini (Mc Costa Volpino) che è anche prima nella categoria Under 17 e precede al quinto posto Melissa Daliana (Mc Mantovano Tazio Nuvolari – Yamaha).

L’apertura del paddock per l’accesso di piloti e team è prevista sabato 30 aprile dalle ore 09.00 fino alle 20.00, e domenica 1° maggio dalle 07.00 fino al termine delle operazioni preliminari.
Come già successo a Cingoli, anche in questa seconda prova, sarà possibile testare il tracciato il sabato dalle ore 14.00, con turni di prove organizzate e gestite dal Motoclub Monterosato.

Categoria:

news

Tags:

,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*