Il sindaco Vincenzo Figliolia e i ventiquattro consiglieri comunali di Pozzuoli sono stati proclamati ufficialmente eletti oggi dopo la tornata elettorale dell’11 giugno scorso. La proclamazione è stata letta nell’aula consiliare del Municipio dal magistrato delegato per l’Ufficio Centrale Beatrice Sasso, accompagnata dalla cancelliera Scolastica Di Venere e da tutti i componenti della commissione speciale.
“La città ci ha affidato un ruolo importante: governare il bene comune guardando al futuro della nostra comunità – ha detto subito dopo il neo eletto sindaco Vincenzo Figliolia, al secondo mandato consecutivo – Un ruolo che deve essere svolto da tutti, ciascuno per la propria parte, con dedizione totale. Io vorrei che questa classe politica, eletta democraticamente, mostrasse un solo volto, fatto di ascolto e azione. Lasciando da parte inutili dissapori o la ricerca di palcoscenici mediatici, per costruire tutti insieme il futuro di Pozzuoli. Questo è il mio augurio, convinto che ognuno di noi rappresenti Pozzuoli e possa svolgere appieno il suo mandato elettorale per il bene della collettività”.
I consiglieri che siederanno sugli scranni dell’aula consiliare di Pozzuoli sono: Luigi Manzoni, Mariano Amirante, Salvatore Caiazzo, Vincenzo Daniele, Marzia del Vaglio, Domenico Pennacchio e Maria Rosaria Testa (Pd), Francesco Paolo Amato, Gianluca Sebastiano e Filomena D’Orsi (Con la città – Figliolia), Paolo Tozzi e Lydia De Simone (Verdi), Salvatore Maione e Tommaso Scotto di Minico (Democrazia e Libertà) Espedito Fenocchio e Mario Massimiliano Cutolo (Campania Libera), Antonio Villani e Vincenzo Pafundi (Idea Pozzuoli), Gennaro Pastore (Uniti per Pozzuoli), Antonio Caso e Domenico Critelli (Movimento Cinque Stelle), Pasquale Giacobbe (Forza Italia), Raffaele Postiglione (Pozzuoli Ora) e Sandro Cossiga (Udc).

Category:

news

Comments are closed.