POZZUOLI. Serie B sempre più vicina per il Rione Terra Volley che batte l’Ischia per 3-0, e blinda il primato in classifica, ponendosi a +1 proprio nei confronti degli ischitani:  il primo set viene vinto per 26-24, il secondo per 25-22 e il terzo per 25-22.  Ottima prestazione corale di tutta la squadra puteolana, sotto il punto di vista tecnico e mentale, con Palumbo e Riccio che hanno fatto la differenza.  Il Rione Terra Volley, con questa vittoria, si conferma essere la bestia nera dell’Ischia, già battuta nella finale di Coppa Campania.

Comments are closed.